CHI SIAMO:

La nostra società nasce nel 2008 in collaborazione con il RONIN Karate-Do. Nel 2015 si stacca e prende il nome di COMBAT SYSTEM ENSO GORIZIA, studia e sviluppa tecniche di combattimento corpo a corpo, tecniche di disarmo, di difesa personale. In continuo sviluppo anche nella preparazione fisica, sottoponendo al corpo un lavoro muscolare stressante. Nel nostro lavoro si dà maggiore importanza a creare nell’allievo ottime basi sia a livello tecnico che fisico che al contempo vanno a migliorare vari aspetti caratteriali e conoscitivi personali. Studio della posizione, delle tecniche di braccia, gambe, la direzione dei colpi, contrazione e decontrazione, studio della distanza, della capacità di gestione del pericolo senza andare in panico, reazione istintiva ad un’aggressione, la difesa, il controllo dell’aggressore, il disarmo, difese da aggressioni multiple, al buio, a terra, da seduti, lotta a terra, difese da corpi contundenti, da lame, armi da fuoco. Capacità di utilizzo del bastone telescopico, coltello e, con personale qualificato corso di tiro e maneggio dell'arma. Allenamenti ed esperienze che faranno accrescere maggiore sicurezza nel praticante, conoscenza delle proprie capacità, delle proprie reazioni e a controllarle, accrescere la stima verso se stessi ma, al contempo in una situazione reale di bisogno, valutare se reagire oppure assecondare l’aggressore evitando di compiere azioni che potrebbero portare a gravi conseguenze. La mentalità e l’approccio verso le altre arti marziali deve essere aperta, rubare gli aspetti positivi e farli propri e scartare quelli che per noi possono essere negativi, quindi è da “ ignoranti “ parlare che un’arte marziale o un metodo di combattimento sia migliore rispetto ad un altro, ognuno di noi deve cucirsi e farla sua quella che reputa migliore per se stesso e se si parla di difesa personale attingere dalle diverse fonti, per poi modificarla sulla base di noi stessi. Quando avviene un’aggressione non abbiamo il tempo di pensare, agire il più velocemente possibile per eliminare il problema, essere essenziali. L’istruttore ha il compito di trasmettere questo atteggiamento agli allievi e di instaurare un rapporto di crescita continua per entrambi. Questo in sintesi è lo scopo e la mentalità della nostra scuola, la quale non è legata a nessuna Federazione in Italia ma solo al TRUEKRAV del Maestro e fondatore Etienne Ferreira, uno dei migliori esperti internazionali.
Il nostro training è costantemente sotto stress e portato molto vicino alla realtà, solo così si avrà una minima speranza di sopravvivere in una situazione reale dove bisogna adattarsi a infinite varianti.
Questo è quello che possiamo offrire a chi si vuole avvicinare alla difesa personale andando come mentalità e pratica contro l'aspetto commerciale che ruota attorno al Krav Maga e alla difesa personale, mettendo la sicurezza dell'allievo al primo posto.

L'ISTRUTTORE:

Fabrizio Zotti, classe 1985 comincia a praticare il Karate-Do Shotokan nel 1999 sotto la guida del M° E. Visintin. In soli due anni e mezzo, per meriti agonistici gli viene conferita la cintura nera primo dan dopo aver vinto la Coppa Italia. Il suo curriculum marziale lo vede dapprima vincere nelle cinture inferiori diversi Campionati Italiani oltre a quelli Regionali, le sue vittorie proseguono anche dopo aver raggiunto la cintura nera sia a livello nazionale sia internazionale e in federazioni differenti. Nei primi anni del 2000 inizia lo studio sempre sotto la guida del M° E. Visintin del Krav Maga dove in pochi anni raggiunge la qualifica di Istruttore e comincia all'interno della scuola ad insegnare alle nuove leve, come del resto lo faceva con i corsi bambini e adulti nel Karate. Nel 2008 si stacca dal Sankaku Isonzo per approdare al Ronin Karate-Do dei M° G. Munafò e C. Cralli, continuando il suo percorso agonistico di tutto rispetto. Nello stesso anno apre il suo primo corso di Krav Maga . Nel 2013 interrompe l'agonismo con più di 150 gare nella sua carriera, nelle quali vanta pochissimi piazzamenti fuori dal podio. In questi anni la sua esperienza è cresciuta grazie ad allenamenti e seminari con Maestri di altissimo livello come il M° Shirai, il M° Kase, il M° Watanabe, il M° Marchini ( allenatore della nazionale italiana ), giusto per citarne alcuni. Dal 2013 si dedica completamente allo studio e all'insegnamento del Krav Maga e della difesa personale vedendolo partecipe a diversi seminari diretti da istruttori internazionali.
Nel 2015 fonda il Combat System Enso Gorizia accumulando l'esperienza marziale e legandola alla difesa personale. Cintura nera di Goshindo ( metodo di difesa personale elaborato dal M° Shirai ) e Personal Trainer arricchiscono ulteriormente la sua esperienza e capacità di insegnamento.


L'ENSO:

L’ENSO, letteralmente significa cerchio ed è un soggetto molto diffuso nella calligrafia giapponese, simboleggia l’illuminazione, la forza, l’universo. Simboleggia un momento in cui la mente è libera di lasciare che l'insieme corpo-spirito sia creativo. La pennellata d'inchiostro che formerà il cerchio viene tracciata in un unico gesto, senza la possibilità di cambiamento o correzione: mostra quindi l'espressivo movimento dello spirito, in quel preciso momento. Può essere raffigurato con un’apertura oppure totalmente chiuso. E’ un simbolo che unisce il visibile e il nascosto, il semplice e il profondo, il vuoto e il pieno. L’apertura che viene lasciata ha il significato di aprirsi all’infinito. All'interno troviamo tre ideogrammi, fondamentali per le arti marziali, SHIN; cuore, valore morale, spirito, GI; tecnica, TAI; corpo, fisico. Lo studio prevede il miglioramento personale di tutti e tre elementi.

DOVE SIAMO:


Ci trovate in Via della Fornace 1, Gorizia (GO) Loc. Lucinico.
La palestra è immersa nel verde, tra vigne e boschi utilizzabili per allenamenti esterni, soprattutto preparazione fisica, allenamenti sotto stress e allenamenti in notturna. 
E' provvista anche di ampio parcheggio interno anch'esso utilizzato per applicazioni su aggressioni in macchina e inambienti rurali.